Come insegna Trent Reznor a Natale non bisogna necessariamente indossare il maglione con la renna e cantare Jingle Bells. Perciò eccovi una playlist che non ha niente a che fare con Mario Biondi, Mariah Carey, gli Wham! e Michael Bublé. Ascoltatela a luce spenta, in quest’ordine, ricordandovi di disattivare la modalità shuffle e di impostare il crossfade su 10 secondi (su mobile lo trovate in alto a destra nelle impostazioni). Poi trovatevi una coperta, socchiudete gli occhi. E se vi piace, rendetela vostra.